..

La vera Maratona

“…E poi ti ritrovi circondato da dieci, quindicimila persone che come te condividono la tua stessa passione; è qualcosa di incredibile. Non sei mai solo, sei sempre in compagnia, corri con qualcuno che non conosci e diventa il tuo migliore amico…”  questo è la Maratona, signori miei.

Queste parole da brivido, ascoltate da un maratoneta sono il riassunto di tutti gli sforzi, le privazioni, i sacrifici per la preparazione alla gara, i dolori superati o per un momento dimenticati, i dubbi sulle proprie capacità mentali e fisiche, gli abbandoni delle persone care per quelle lunghe uscite a caricare chilometri sulle gambe perché quei 42 chilometri e spiccioli sembrino pochi quel giorno. Pazzesco!

E poi l’incrocio degli sguardi, di chi sarà lì, alla partenza; cercando conferme; negli sguardi di amici o sconosciuti cercando di capire negli altri quello che nel profondo ciò che per te è una consapevolezza: hai fatto tutto secondo le regole ed il piano di preparazione. Hai dato tutto e per lungo tempo perché quella sia una fantastica giornata. Ogni piccolo dolore… ne riparliamo dopo.. eh..! Follia!

L’entusiasmo e la convinzione che vi ha portato fino a qui ha coinvolto altri atleti che anche per un solo giorno vorranno essere con voi per le strade di Firenze ma noi crediamo sia solo il primo giorno di tante altre Maratone.

Anche questa volta siete riusciti a catalizzare l’attenzione di tantissime persone che si sono sentite spontaneamente coinvolte e protagoniste sia in quella sportiva che in quella della Solidarietà. In molti si sono sentiti onorati nell’aggregarsi con voi, sotto la vostra bandiera ed i vostri ideali. Alcuni con le scarpette ai piedi altri con il sostegno per le iniziative benefiche. Avete corso una maratona prima della maratona e presto sapremo i risultati. Chissà qual’è la Vera Maratona?!

Catalizzare la benevolenza di moltissimi mettendoci la faccia e dare la sicurezza che un atto apparentemente semplice ma delicato e personale, quanto inflazionato, come la beneficenza raggiungerà in maniera trasparente e puntuale lo scopo dichiarato, crediamo sia più impegnativo della gara stessa. E più meritoria!

Per noi avete già vinto!

Forza ragazzi! Ormai ci siamo!

 

Author: Marcello Bernardini

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.